venerdì 18 maggio 2012

ORECCHIETTE ASPARAGI E PISTACCHI


Con questa ricetta partecipo al Contest "E tu di che pasta sei?". 
In questo periodo non poteva mancare una ricetta con gli asparagi, pianta tipica di questa stagione. Esistono tre diversi tipi :
- l'asparago bianco che germoglia completamente sotto terra.
- l'asparago violetto, che nasce come asparago bianco, ma poi vedendo la luce prende una colorazione violetta.
- L'asparago verde, che germoglia alla luce del sole.
Per questa ricetta ho scelto l'asparago bianco perché ha un sapore più delicato rispetto alle altre varietà ed è tipico delle mie parti.



Ingredienti:
un mazzo di asparagi bianchi
1 robiola
30 gr pistacchi
500 gr di orecchiette fresche
formaggio grattugiato q.b
pepe q.b


Tempo: 30 minuti
Difficoltà: facile


Preparazione:
Tagliate le estremità legnose dell'asparago e pelate il gambo fino a circa 4 cm sotto il germoglio.

In una pentola alta e stretta, coprite completamente gli asparagi con acqua fredda salata.

Cuocete gli asparagi per circa 12 – 18 minuti a seconda dello spessore.
Quando gli asparagi saranno cotti, frullateli con un mixer ad immersione.

Aggiungete a questo composto la robiola.
Cuocete le orecchiette al dente, per il tempo indicato sulla confezione.

Mondate i pistacchi e tritateli grossolanamente con un coltello.

Scolate le orecchiette, lasciando da parte un mestolo di acqua di cottura.

Condite le orecchiette, fatele saltare, aggiungendo l'acqua di cottura.

Aggiungete del pepe e il formaggio grattugiato.

Per ultimo spolverizzate con il trito di pistacchi.




6 commenti:

  1. Cinzia io ho mangiato quest'anno quelli verdi ma non questi bianchi! Posso venire da te per questo bel piattino di pasta ?! Mamma che buono:-)
    Brava che hai fatto il lievito madre sono curiosa di vedere cosa farai;-) un bacione

    RispondiElimina
  2. Sono invitantissime!!
    Devono essere super speciali!!
    Brava Cinzia!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Ciao, amo gli asparagi e in particolare quelli bianchi...ottimo il tuo piatto!!!
    Ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto.

    RispondiElimina
  4. Un gran piatto, bravissima!

    RispondiElimina
  5. Grande Cinzia!!
    questa me la rivendo!!
    adoro i pistacchi!!

    RispondiElimina
  6. Sai che non sapevo quali fossero le differenze di questi asparagi? Cioè sul colore si, ma non sapevo perché assumevano queste varianti!

    La pasta é sempre il top se accompagnata da verdure, lo trovo un ottimo abbinamento!

    RispondiElimina